Spedizione gratuita a partire da 80€ o ritiro sempre gratuito nei negozi
Carrello

Mini Cart

Hai prodotti nel carrello
Non ci sono prodotti nel carrello
Archivi Mensili: Gennaio 2021
  1. Brr… Ecco i giorni della Merla: storia e curiosità del periodo più freddo dell’anno

    Brr… Ecco i giorni della Merla: storia e curiosità del periodo più freddo dell’anno

    Curiosità e leggende sui “Giorni della Merla”.

    Leggi di piu' »
  2. Saldi Original Marines: 4 total look da non perdere

    Saldi Original Marines: 4 total look da non perdere

    Siete in cerca del look che fa per voi? Ecco i consigli di Original Marines.

    Leggi di piu' »
  3. Blue monday: 3 film d’animazione per affrontarlo con il sorriso

    Blue monday: 3 film d’animazione per affrontarlo con il sorriso

    I lunedì non piacciono a nessuno e a questa giorno spetta il poco felice primato di essere il più odiato tra i giorni della settimana. Ma tra tutti i lunedì ce n'è uno che ha avuto la riconoscenza ufficiale di giorno più triste dell’anno: il blue monday.
    Lunedì 18 gennaio ricorre questa poco felice ricorrenza e vogliamo proporvi un programma per affrontarlo: una maratona di film d’animazione per trasformare un triste lunedì invernale in una giornata tutta da ridere. 

    L’era glaciale

    Un bradipo, un mammut e una tigre dai denti a sciabola fanno amicizia e imbastiscono una strana alleanza per un bene maggiore: la sopravvivenza. A fare da cornice alle avventure dei tre, soprattutto all’inizio e alla fine del film, ci sono le vicissitudini di Scrat, sfortunato scoiattolo che cerca di mettere in salvo una ghianda, sua riserva alimentare. Primo di una lunga serie di film, tra cui quattro sequel e due spin-off, "L’era glaciale" (2002) ha ottenuto una nomination come miglior film d’animazione agli Oscar del 2003. Divertente e tenero, senza mai scadere nel banale, è un film d’animazione che piace a un pubblico di grandi e piccini. 

    Happy feet

    Ciò che rende questo film d’animazione uno dei più bei film della prima decade del 2000, è la leggerezza della visione, unita a dei forti temi sociali e ambientalistici. E, quando questi vengono raccontati così bene, vuol dire che si è davanti a un vero capolavoro. La storia racconta le avventure di Mambo, un pinguino diverso da tutti gli altri perché incapace di cantare, ma, in grado di ballare come Fred Astaire. Purtroppo la società in cui vive non prevede il ballo e senza quella che chiamano la canzone del cuore, un pinguino non potrà mai trovare la sua compagna. Così, dopo vari disastri e peripezie per le montagne ghiacciate e per gli abissi marini, Mambo viene esiliato perché ritenuto la causa del male che affligge la società; ovvero la scarsità di pesce nelle acque. Ma il pinguino ballerino troverà la vera causa delle sventure e cercherà di farsi riammettere nel proprio branco. Lo farà per riconciliarsi con la famiglia e per vivere la sua storia d’amore con Gloria. 

    Monsters & Co.

    Una città di mostri ricava l'elettricità di cui ha bisogno dalla centrale elettrica cittadina, che converte le urla dei bambini umani in energia elettrica. I mostri che vi lavorano devono spaventare i bambini giungendo nelle loro camere attraverso delle porte speciali, che conducono nel mondo degli umani. Sullivan, protagonista assieme all'amico e assistente Mike, è un mostro che spaventa i bambini. Tra mille avventure tra mondo degli umani e mondo dei mostri i nostri amici spaventosi capiranno che la l’energia più potente di tutte è la risata e non la tristezza o la paura. Una bella morale nel giorno più triste dell’anno.

    Leggi di piu' »
  4. Buoni propositi green per l’anno nuovo

    Buoni propositi green per l’anno nuovo

    I buoni propositi per il 2021? Meglio che siano green.

    Leggi di piu' »